le 5 auto più desiderate al mondo

Secondo un sondaggio tra le auto più desiderate al mondo ed in particolare in Italia troviamo l’Alfa Romeo Giulia, l’Audi TT, La Porsche Boxter S, la Lamborghini Murciélago e la Ferrari Enzo. Sono per lo più auto sportive dai prezzi molto alti, ma se si deve sognare meglio farlo in grande.

 

Alfa Romeo Giulia

Sì, una berlina e non una supercar che scommetto vi aspettavate, ma si sa gli italiani sono un popolo di alfisti. Al di là delle doti meccaniche comunque notevoli, l’Alfa Romeo Giulia colpisce anche per il suo design. Bella come le migliori Alfa di tutti i tempi. L’equilibrio delle proporzioni le regala una linea perfetta. Da qualunque posizione la si osservi, davanti, di fianco o dalla coda, la Giulia ha un’estetica che rispecchia la sua sostanza: sportiva senza essere inutilmente aggressiva. Come quelle donne, belle sul serio che non hanno bisogno di truccarsi.

Audi TT

Saliamo leggermente come prezzo e ci avviciniamo di un altro passo ad auto sportive con prestazioni elevate. Prodotta ormai da quasi 20 anni la TT è arrivata alla sua terza serie e grazie alla sua linea piacevole e sinuosa è entrata nei desideri di molti Italiani, che come si sa hanno un debole per le tedesche. Nel 2006 la seconda serie venne eletta auto più bella del mondo dai lettori di autobild celebre rivista tedesca di automobili. La carrozzeria è segnata da linee morbide che partono dal frontale, dominato dalla caratteristica mascherina, e si prolungano sulla coda dando l’impressione di essere più larga e bassa di quanto non sia in realtà. All’interno predomina lo stile pulito tipico delle vetture dei quattro anelli e ritroviamo le bocchette d’aerazione rotonde, viste sulla prima serie.

Porsche Boxter S

Facendo un altro passo in su troviamo le porche tra le auto più desiderate la Boxter non è di certo tra le più costose ed è forse per questo che molti la desiderano, magari non la vedono così irraggiungibile. È una roadster sportiva a due posti, commercializzata dalla Casa automobilistica tedesca dal 1996. Il design esterno è aggressivo e aerodinamico, caratterizzato dalle linee tipiche distintive delle vetture Porsche. L’abitacolo è consacrato all’insegna del lusso e della sportività, connotato da un alto tunnel di trasmissione e dalla leva del cambio posizionata vicino al volante. Il motore, posteriore e centrale, regala forti emozioni di guida.

Lamborghini Murcielago

Ed eccoci con il salto decisivo di prezzo e prestazioni, nonostante la Murcielago non sia più in produzione da un po’ è stata prodotta per circa 10 anni e forse per questo rimane un po’ l’icona della casa del toro rampante, nonchè la macchina di Bruce Wayne in Batman begins. Raggiunge i 100 Km/h in 3,5 secondi e una velocità massima di 340 Km/h. Inoltre è da molti considerata l’ultima vera Lamborghini italiana, che montava ancora un motore con 12 cilindri a V sostituito poi con motori in alluminio da 10 cilindri per alleggerirne il peso. Ed i più appassionati ne sentono la differenza soprattutto nel rombo che faceva letteralmente tremare la strada su cui passava proprio come una mandria di tori.

Ferrari Enzo

Sono tantissimi i modelli Ferrari citati durante il sondaggio portando la rossa italiana più iconica al mondo in prima posizione tra le auto più desiderate al mondo. La Enzo assieme alla Testarossa hanno accumulato il maggior numero di voti forse per i loro nomi più semplici da ricordare non essendo segnati da sigle o numeri. Venne prodotta dalla Ferrari in occasione dei 55 anni di attività della casa di Maranello nel 2002. Acquistare una Ferrari Enzo non era così semplice: per averla era la Ferrari stessa che contattava la clientela, selezionandola tra persone che già possedevano una Ferrari e alcuni V.I.P., ad un prezzo di 660.000 €. I fortunati erano chiamati a Maranello per personalizzare e rendere unico il proprio esemplare. Raggiunge i 200 Km/h in 10 secondi partendo da fermo ed una velocità massima di 350 Km/h.

 

Condividi e lascia un mi piace:
20

Leave a Reply